Pedalini Ibanez

Vengo da un acquisto per molti versi importante. Si tratta della vesione "Special" del mitico Tube Screamer dell'Ibanezm, qui riprodotto fedelmente. Il tizio, made in Japan e hand-made (...), rinvia al classico suono SRV, con Strato (ovviamente made in USA) e ampli a valvole (io vado ancora con un "vecchio" ma super-arzillo Ferranti valvolare vintage UK da 7 watts con componenti Goodman's - NB: suona che è una meraviglia). Facile saturazione di potenza, suono piacevolmente rotondo, grande sustain e basso, incridibilmente basso rumore di fondo. Ecco, io mi e soprattutto vi chiedo: merito del pedalino (che non uso all'estremo overdrive) o dell'amplificatore con le sue bastarde ECL82 Mullard (ancora originali)?

Morso dal dubbio (per quanto Amleto vada visto a teatro), navigo su internet e spulcio qualche offerta di vecchi pedalini Ibanez (Chorus e Flanger soprattutto) e... minkia! che prezzi! Il CS-505 costa sui 120 euro (usato) e il flanger, vintage anche quello, sui 130. E che è?

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: