Aspettando i magneti

Pubblicato il da eternoritorno

Leggo l'ennesima mail spam in cerca d'ispirazione. Davvero la realtà batte ogni fantasia. Questa, semplicemente meravigliosa, inaugura una nuova specie di estetica. L'estetica magnetica. La pubblicità reclamizza una serie di magneti (leggi pezzi di metallo immersi in un potentissimo campo elettro-magnetico) che quando appoggiati al ventre e al didietro dei cicciotti realizza drenaggi e riduzioni istantanee.

L'adagio ha del miracoloso: prova-costume, prova-maglietta, prova-Bikini, prova-ci ancora Sam... Il risultato è garantito. Con il magnetino appoggiato sulla cute, il sottocute rivive, si dinamizza, si riduce tonificandosi. Le femmine stravedono, gli uomini altrettanto - ma di riflesso. Come a dire: dimagrisci tu, che a me scappa da ridere.

In gioco, è tutta la potente macchina del desiderio. Voglio dunque sono: voglio dimagrire, appoggio il magnetino, e nello stesso tempo, in barba ad ogni forma di fideismo deterministico, mangio meno, corro su per i monti, realizzo quattro incontri di tennis alla settimana - naturalmente dopo il lavoro. Nel mentre passo a prendere il figlioletto, fornisco preziosi consigli di design "alla capa" e concludo il prossimo romanzo dedicato alla coppia in crisi per questioni di stile.

Chissà se adagiato sopra la testa, il magnetino... 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post